Luoghi di libri

Ada D’Adamo – Come d’aria

Vai alla scheda del libro

Ne hanno parlato in tanti e io come sempre lascio passare i rumori e poi mi avvicino ai testi in punta di piedi. Non sempre quello che fa parlare di sé mi attrae, così aspetto che sia la storia a chiamarmi quando vuole lei. Da quando sono volontaria in biblioteca sembra che i libri danzino, che per magia saltino fuori dagli scaffali al mio passaggio e mi saltino in mano: Come d’aria è stato uno di quelli.

È un libro duro, duro come lo può essere la vita, ma è una storia che non lascia indifferenti, anzi ti pone mille domande a cui forse nessuno troverà mai risposta, perché probabilmente l’unica risposta possibile al quesito è e sarà: è il corso della vita.

Qualcuno nasce sotto una buona stella, altri no, ma probabilmente sopra di noi c’è un disegno scritto da qualcuno per ogni essere vivente.
Daria è una bambina nata con una grave malattia rara, una malattia che non ha cure, che non ha risvolti e che presuppone che “la famiglia” debba procedere per tentativi e a piccoli successi per aiutare la figlia.

I figli sono figli sempre, qualsiasi siano le loro condizioni, ma l’adulto spesso si pone quesiti per accettare, per far sua una situazione che le famiglie “normali” non vedono e non sentono.

Che poi “normali”, normali in questo caso ha una definizione e un’etichetta che forse di normale non ha niente in nessun caso.

Lente, silenziose, discrete. Ho messo su gli occhiali da sole, accettato in silenzio il cioccolatino che una di loro mi ha offerto. In queste circostanze non ci sono parole. Solo gli occhi, un cenno impercettibile di intesa. È la routine, la banale normalità della malattia.

Questo è un libro di sentimenti contrastanti, di paure, di solitudine, di amore incondizionato, di forza, di vita vissuta, di malattie, ma soprattutto è una storia che per quanto triste, lascia sereni. La D’Adamo nonostante sia malata e la sua malattia sia allo stadio finale, riesce a regalarci un libro di vita, di lotta, di speranza. Mai mollare davanti alle difficoltà e soprattutto forse la richiesta di una rete di aiuti che non sono materiali ma sono di presenza.

Affronteremo anche questa, ce la faremo. E puntualmente abbiamo abbandonato sui divani le sagome delle nostre solitudini per rinserrarci nell’armatura di un abbraccio che ci avrebbe reso invincibili.

Ada è stata una mamma, ai miei occhi di lettrice, invincibile.

Simona

 

Ti interessa acquistare questo titolo? Vai allo store!

Amazon

Feltrinelli

IBS

Mondadori Store



Verifica la disponibilità in biblioteca (SBN – Servizio Bibliotecario Nazionale)

Visualizza la mappa delle biblioteche (Anagrafe Biblioteche Italiane)

Loading

Posted in recensioniLeave a Comment on Ada D’Adamo – Come d’aria

Nella Scoppapietra – Come Oro

Vai alla scheda del libro

Nella Scoppapietra è un’amica di Luoghi di Libri, quindi è sempre difficile tracciare un percorso corretto e lineare delle sue storie: ci proverò anche questa volta.

Come oro” è ambientato in montagna, quale? Una qualunque. Per questa storia non è prioritario collocare tutto quello che succede in un luogo preciso ed etichettato, perché chi ama la montagna sa perfettamente che se la sai vivere e assaporare non serve collocare. La ascolti, la sfidi, la odori, la tocchi, e per ogni azione che compi trovi un te stesso diverso.

In questa storia partita dalla città ma arrivata alle pendici della montagna, troviamo Michelle, ma soprattutto troviamo l’autrice.
La storia è delicata, accelera e frena proprio come se fossimo su un sentiero, e chi ha e ha avuto il prezioso dono di averla conosciuta, ci trova lei. La sua delicatezza, la sua poca loquacità destinata solo all’essenziale, la sua gentilezza, il suo esserci senza essere percepito come ingombro.

Non voglio entrare nel dettaglio della trama, esistono come sempre le quarte di copertina. Mi piacerebbe però che tutti quelli che avranno la fortuna di avere in mano questo gioiellino, si immergessero nella lettura dimenticandosi del mondo che li circonda, che respirassero insieme a Michelle e a tutti i personaggi che incontra per ricucire mancanze che ci sono state in passato ma anche le sue.

Spesso arricchirsi e avere un nome in rilievo conta di più delle vite umane e del cancellare un territorio solido, usufruibile da tutti.

Ultimissima cosa, capirete il titolo leggendo il libro, ma mi riservo di dare la mia opinione: la montagna è oro a prescindere; il libro è diviso in tre, questi tre maxi capitoli hanno un titolo, che solo alla fine della lettura hanno colto la mia curiosità …. Non vi anticipo nulla, ma sono azzeccatissimi.

Grazie Nella, per la fiducia che riponi in noi sempre, tu migliori libro dopo libro.

Simona

 

Ti interessa acquistare questo titolo? Vai allo store!

Amazon

Feltrinelli

IBS

Mondadori Store


Golem Edizioni


Verifica la disponibilità in biblioteca (SBN – Servizio Bibliotecario Nazionale)

Visualizza la mappa delle biblioteche (Anagrafe Biblioteche Italiane)

Loading

Posted in recensioniLeave a Comment on Nella Scoppapietra – Come Oro

Luca Bianchini – Il cuore è uno zingaro

Vai alla scheda del libro

Nuova avventura ma con un luogo di ambientazione diverso: da Polignano dove il mare è di un blu accecante e dove i colori sono sempre morbidi, ci siamo spostati a Bressanone dove il blu è il colore cristallino del cielo e dove il freddo sa essere pungente.

Ritroviamo i personaggi a cui ci siamo affezionati e con loro e con qualche nuovo ingresso ci divertiamo a dipanare la matassa di un nuovo caso per il maresciallo Clemente e il suo braccio destro Agata.

Luca Bianchini anche questa volta è stato bravissimo a coinvolgere, a fare respirare un’aria diversa, un paese, una popolazione e delle abitudini diverse, una lingua diversa. In montagna tutto è più rapido, al mare tutto è più lento.

La scrittura è sempre ironica, Clemente e Felicetta una garanzia, leggere di loro è spasso e buon umore, Agata è un mix di nord e sud, ma a suo modo si fa amare e risulta quasi da collante per tutta la vicenda.

Divertitevi in questo nuovo viaggio, amerete Bressanone, le montagne i boschi e soprattutto la musica che l’autore coinvolge sempre nelle sue storie e che questa volta sarà proprio sotto i riflettori.

Buone letture e alla prossima, Clemente ti aspettiamo.

Simona

 

Ti interessa acquistare questo titolo? Vai allo store!

Amazon

Feltrinelli

IBS

Mondadori Store



Verifica la disponibilità in biblioteca (SBN – Servizio Bibliotecario Nazionale)

Visualizza la mappa delle biblioteche (Anagrafe Biblioteche Italiane)

Loading

Posted in recensioniLeave a Comment on Luca Bianchini – Il cuore è uno zingaro

Daniele Dionisi – Santo Protettore

Vai alla scheda del libro

Quanto pesa il senso civico di ognuno di noi nella vita quotidiana? Quanto le azioni di chi ci circonda influiscono sulle nostre reazioni?

Leggere Santo Protettore suggerisce una risposta: Santo, il nostro protagonista, si imbatte nel poco senso civico del prossimo e inizia una sensibile analisi di quale strada imbocchiamo agendo o non agendo in un certo modo ad un’azione.

Libro ironico, spesso al limite della realtà odierna, ma una storia che lascia spesso spazio a ragionamenti e a prese di posizioni.

Il personaggio femminile fa la differenza. Laura, la sua presenza improvvisa, la sua prontezza a trovare una risoluzione al problema, è importantissima per Santo: due strade, ma quale sarà la più giusta da percorrere? Quella della routine, del posto di lavoro sicuro e spesso noioso, o quella dell’improvvisazione, del rischio, ma anche della libertà e dell’aiuto? A ognuno la sua sentenza, a ognuno il peso (tanto o poco) dell’educazione ricevuta e del senso di correttezza nei confronti di uno sconosciuto.

Ci saranno momenti in cui non condividerete le scelte di Laura e di Santo, ma spesso sarete al loro fianco a tifare per la riuscita e la risoluzione del problema.

Leggetelo e provate a pensare come voi avreste reagito all’accaduto dal primo istante.
I colpi di scena non mancheranno, basterà saper aspettare il momento giusto.

Simona

 

Ti interessa acquistare questo titolo? Vai allo store!

Amazon

Feltrinelli

IBS

Mondadori Store



Verifica la disponibilità in biblioteca (SBN – Servizio Bibliotecario Nazionale)

Visualizza la mappa delle biblioteche (Anagrafe Biblioteche Italiane)

Loading

Posted in recensioniLeave a Comment on Daniele Dionisi – Santo Protettore

Alessandro Berselli – Gli eversivi

Vai alla scheda del libro

Che meraviglia quando trovi libri che ti tengono incollati alla storia, dove i personaggi ti coinvolgono e tu non vedi l’ora di girare la pagina per saperne il destino.

Unico neo: arrivi alla fine e ti senti orfano e speri che ci sia ad aspettarti un nuovo capitolo, una nuova indagine, ma ti rendi conto che devi aspettare.

Così messaggi all’amico autore e gli metti un po’ di pressione, o almeno ci provi.

Il libro di Alessandro Berselli è una ventata di aria fresca per chi ama il genere. Un’agenzia investigativa tutta al femminile, e tenere testa a tante donne in una storia non deve essere stato facile nemmeno nella fantasia, perché sappiamo che le donne riescono a essere dure, gentili, sensuali, brutali, testone, tutto allo stesso tempo.

La quarta di copertina dice già tutto sulla trama e questo è un libro che bisogna leggere per poterne parlare senza spoiler.

Ginevra, protagonista e titolare dell’agenzia, indaga con le sue ragazze ad un caso difficile: un padre che vuole proteggere la figlia che frequenta un controverso gruppo di estrema destra.

Ci sarà di mezzo la politica, il gruppo, ma anche dei morti, e soprattutto l’indiscussa regina di questa storia: Bologna.
Bologna come la si respira e come vive quotidianamente, le sue strade, la sua allegria, ma anche i vicoli più nascosti e più intimi, il suo drammatico passato e la sua storia.

Anche questa volta l’autore riesce a mescolare l’oggi con la storia, i personaggi con la sua città, l’aspetto politico (e non è un libro di politica) con i demoni del passato.

Gran bel viaggio, e visto che il finale lascia spazio a una nuova indagine per il gruppo investigativo, io mi siedo paziente e aspetto.

Simona

 

Ti interessa acquistare questo titolo? Vai allo store!

Amazon

Feltrinelli

IBS

Mondadori Store



Verifica la disponibilità in biblioteca (SBN – Servizio Bibliotecario Nazionale)

Visualizza la mappa delle biblioteche (Anagrafe Biblioteche Italiane)

Loading

Posted in recensioniLeave a Comment on Alessandro Berselli – Gli eversivi