Luca Bianchini – Il cuore è uno zingaro

Vai alla scheda del libro

Nuova avventura ma con un luogo di ambientazione diverso: da Polignano dove il mare è di un blu accecante e dove i colori sono sempre morbidi, ci siamo spostati a Bressanone dove il blu è il colore cristallino del cielo e dove il freddo sa essere pungente.

Ritroviamo i personaggi a cui ci siamo affezionati e con loro e con qualche nuovo ingresso ci divertiamo a dipanare la matassa di un nuovo caso per il maresciallo Clemente e il suo braccio destro Agata.

Luca Bianchini anche questa volta è stato bravissimo a coinvolgere, a fare respirare un’aria diversa, un paese, una popolazione e delle abitudini diverse, una lingua diversa. In montagna tutto è più rapido, al mare tutto è più lento.

La scrittura è sempre ironica, Clemente e Felicetta una garanzia, leggere di loro è spasso e buon umore, Agata è un mix di nord e sud, ma a suo modo si fa amare e risulta quasi da collante per tutta la vicenda.

Divertitevi in questo nuovo viaggio, amerete Bressanone, le montagne i boschi e soprattutto la musica che l’autore coinvolge sempre nelle sue storie e che questa volta sarà proprio sotto i riflettori.

Buone letture e alla prossima, Clemente ti aspettiamo.

Simona

 

Ti interessa acquistare questo titolo? Vai allo store!

Amazon

Feltrinelli

IBS

Mondadori Store



Verifica la disponibilità in biblioteca (SBN – Servizio Bibliotecario Nazionale)

Visualizza la mappa delle biblioteche (Anagrafe Biblioteche Italiane)

Loading

Posted in recensioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *