Alice Basso – Una stella senza luce

Vai alla scheda del libro

Come sempre Alice Basso non delude. I suoi libri sono sempre frizzanti, pieni di nozioni da immagazzinare e una buona dose di suspense.

Siamo sempre in compagnia di Anita alle prese del suo tempo sabbatico prima di convolare a nozze che cerca di riempire facendo tutte le esperienze che non le facciano rimpiangere la scelta. Curiosa, in questo terzo libro ci fa conoscere una Torino cinematografica. La partenza sulla città di tante pellicole dell’epoca, fino allo spostamento di tutta l’azienda cinematografica su Roma.

Non starò a svelarvi niente, potrete leggere e assaporare tutti i dibattiti con Sebastiano, le indagini per capire chi è il colpevole, lo scoprire attraverso le dimore degli attori di una città ricca e benestante, perché anche questa volta la nostra meravigliosa città divide con Anita l’essere il personaggio principale.

I colpi di scena non mancheranno, come nel miglior set cinematografico, come non mancheranno gli sguardi e le parole non espresse con Sebastiano, ma resterà un mondo alla scoperta di nuove storie per la loro meravigliosa rivista all’ombra del fascismo.

Portatevi avanti con la storia, perché il quarto libro di Anita non tarderà ad uscire e ridere con lei e tutti i personaggi che arricchiscono la storia non fa che far bene al cuore.

Simona

 

Ti interessa acquistare questo titolo? Vai allo store!

Amazon

Feltrinelli

IBS

Mondadori Store



Verifica la disponibilità in biblioteca (SBN – Servizio Bibliotecario Nazionale)

Posted in recensioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.