Anna Serra – Fai rumore

Vai alla scheda del libro

Dopo tempo sono tornata in compagnia di Rossella. La protagonista di Fai rumore, mi aveva tenuta compagnia nel romanzo Sospetti sul lago. Qui la si ritrova nella stessa veste: l’autrice rivisita e continua il suo primissimo romanzo.

Come ben spiegato nella prefazione, è passato tempo dal suo primo lavoro e la sua maturazione, i cambiamenti nella sua vita, il Covid, l’hanno fatta crescere e cambiare nella visione della vita, tanto da decidere insieme alla Casa Editrice di rendere più adulta anche Rossella nelle sue decisioni, rispetto alla vita.

La protagonista vive la stessa tragedia, in una notte da dimenticare, ma cambia il passo nel provare ad uscire da una situazione traumatica e poco piacevole, perché nuovi capitoli sono stati creati e sostituiti.

Non avevo mai pensato che un autore o autrice potesse pensare di tenere la stessa trama inserendo un nuovo personaggio e tenendo il tema centrale come la violenza per riscrivere il suo lavoro, ma sarò curiosa di sentirne parlare dalla diretta interessata appena sarà possibile organizzare una nuova presentazione.

Chi ha letto Sospetti sul lago non può perdersi questo restyling, unico modo per seguire i cambiamenti di un autore nel suo percorso da scrittore.

Buona lettura.

Simona

 

Ti interessa acquistare questo titolo? Vai allo store!

Amazon

Feltrinelli

IBS

Mondadori Store



Verifica la disponibilità in biblioteca (SBN – Servizio Bibliotecario Nazionale)

Posted in recensioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *