Bruno Morchio – Voci nel silenzio

Vai alla scheda del libro

Le “Voci nel silenzio“ del nuovo libro di Bruno Morchio edito da Garzanti sono gli spettri del passato che tornano a popolare il lockdown della scorsa primavera per Bacci Pagano. L’investigatore dei carruggi nato dallo straordinario stile dell’autore genovese si trova, durante la totale chiusura dovuta al Covid-19, a indagare su una storia di rapporti familiari che si intreccia con la sua.

Il Bacci Pagano di oggi ritrova il Bacci di molti anni prima, quando si era confrontato con il compito di scagionare dall’accusa di un omicidio un ex brigatista, Beppe Bortoli. Ed è lo stesso Bortoli che lo assume oggi per capire il perché dell’allontanamento improvviso da lui della compagna dalla quale, vent’anni prima, aveva avuto una figlia. Lo assume tramite lettera che gli viene fatta recapitare proprio dalla ragazza. Perché Bortoli è morto qualche settimana prima di Covid.

È personaggio che appare spaccato in due diverse identità, Bortoli: quella che si era svelata nella sua falsità a Bacci anni prima e quella di padre affettuoso che è nei ricordi della figlia. Bloccato in casa dal lockdown, il vero grande mistero a cui l’investigatore deve dare risposta è quanto possa essere dilaniante il peso della verità. Una verità che si scontra e si incontra con nuove destabilizzanti memorie che tornano alla mente di Bacci che in qualche modo lo legano a Baraldi, e non solo per il compito che gli aveva assegnato due decenni prima. Bacci Pagano è una figura sempre più affascinante, grazie alla maestria di Morchio che l’ha fatto cambiare, invecchiare negli anni, rendendolo in tutto uomo, persona e non solo personaggio. Come sempre lo scrittore genovese sa unire e bilanciare indagine materiale e scavo psicologico, offrendo un romanzo da cui non ci si riesce a staccare sino alla fine.

Sara

 

Ti interessa acquistare questo titolo? Vai allo store!

Amazon

Feltrinelli

IBS

Mondadori Store



Verifica la disponibilità in biblioteca (SBN – Servizio Bibliotecario Nazionale)

Posted in recensioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.