Gianluca Arrighi – Intrigo in Costa Verde

Vai alla scheda del libro

Un giallo ambientato in Sardegna ha un qualcosa di estivo, ma della spensieratezza che l’estate evoca non c’è molto nei personaggi di questo romanzo. Un intrigo nel vero senso del termine: una trama complessa, con un susseguirsi di “piste” in cui il protagonista, l’avvocato Manfredda, si imbatte passando da una possibile soluzione ad un’altra, in una sorta di labirinto di specchi in cui non sempre le cose stanno come sembrano. Si dovrà addentrare, infatti, nella storia delle persone che incontra, negli intrighi del paesino in cui viene a trovarsi, alla ricerca di connessioni nascoste, ognuna con i suoi possibili moventi da verificare, smontare, riprendere e poi lasciare per seguire nuovi indizi.

Una lettura senza dubbio intrigante, che con il susseguirsi di colpi di scena piccoli e grandi tiene viva l’attenzione del lettore fino alla fine, permettendogli di arrivare a conoscere i personaggi nelle loro caratteristiche più intime e nelle loro relazioni, poco alla volta, centellinando il piacere della scoperta e mantenendo vivi il dubbio e la curiosità fino alla fine. Fino alla soluzione non scontata, intrisa anch’essa di un velo di tenerezza e tristezza, che si nascondono un po’ dietro tutti i personaggi che l’autore ci presenta con le sue pennellate chiare e concise, dense però di significati.

Per me è stato sicuramente un primo incontro piacevole con un autore che non conoscevo ancora.

 

Ti interessa acquistare questo titolo? Vai allo store!

Amazon

Feltrinelli

IBS

Mondadori Store



Verifica la disponibilità in biblioteca (SBN – Servizio Bibliotecario Nazionale)

Posted in recensioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *