Alessia Gazzola – Questione di Costanza

mimma, 29 Novembre 2019

Vai alla scheda del libro

Di Alessia Gazzola mi piace e mi è sempre piaciuto lo stile: ha una fluidità e una scorrevolezza che mi evocano spensieratezza, ma sa usarle anche quando la storia del protagonista di spensierato non ha niente, come quando ci ha raccontato di Lena e della sua tempesta (scheda | recensione).

Costanza ha qualcosa di leggero, nonostante la sofferenza del passato e nonostante i dubbi e le insoddisfazioni che la affliggono; ha qualcosa della spensieratezza e della leggerezza di Alice Allevi. Ha un po’ della sua difficoltà ad affrontare il dolore e della sua incertezza quando si tratta di fare delle scelte importanti. Certamente non ha il suo piglio investigativo, pur facendo un lavoro che tutto sommato le permetterebbe di averlo e per gli stessi meccanismi con cui poteva stuzzicarlo in Alice. Insomma, Costanza ha tanto di Alice. Forse anche troppo o forse io sono un po’ prevenuta perché mi aspettavo uno stacco netto, come era stato e come tanto mi aveva soddisfatta, proprio per Lena.

Questo primo romanzo di quella che è annunciata come una trilogia mi è piaciuto, non posso dire il contrario: ha il solito ritmo incalzante e la cascata di emozioni della protagonista, con eventi a cascata annessi, che ti fa venire voglia di andare avanti e sapere come andrà a finire. E poi c’è la parte “storica”, la vicenda di Selvaggia, la sfortuna di Biancofiore, la corte di Federico II: un inserto piacevole e interessante che si avvicina al romanzo storico, ma senza sconfinarci e che è in dubbiamente una trovata efficace.

Forse Costanza ha scontato la mia delusione per la Alice degli ultimi tempi, quella più simile alla fiction che ai suoi esordi letterari. Ma chissà che lei e Flora non abbiano in serbo qualche bella sorpresa.

 

Ti interessa acquistare questo titolo? Vai allo store!

Amazon

Feltrinelli

IBS

Mondadori Store



Verifica la disponibilità in biblioteca (SBN – Servizio Bibliotecario Nazionale)

Visualizza la mappa delle biblioteche (Anagrafe Biblioteche Italiane)